Sono diciassette le confessioni cristiane presenti, con posizione paritetica, nel Consiglio delle Chiese Cristiane di Milano

Fanno parte del CCCM delegazioni composte da uno a dodici rappresentanti per ogni confessione cristiana presente nella nostra città e aderente alla finalità del Consiglio. Sulle questioni procedurali ogni delegato esprime un voto. Sui temi di carattere generale invece ogni chiesa esprime un unico voto. Le risoluzioni vengono prese dall’assemblea all’unanimità delle delegazioni presenti in rappresentanza delle Chiese.

In questi anni le Chiese che fanno parte del CCCM hanno approfondito la reciproca conoscenza, affinato il metodo di lavoro, adeguato i linguaggi e soprattutto sviluppato una fraternità sincera e fattiva. Uno degli esiti di questo itinerario è stata la redazione di uno Statuto in 10 brevi articoli, approvato da ogni Chiesa secondo il proprio ordinamento, la salvaguardia dell’identità e dell’autonomia di ciascuna.

Il Consiglio lavora prevalentemente nell’ambito pastorale per promuovere la sensibilità ecumenica e la collaborazione tra le chiese aderenti. Le confessioni cristiane presenti, con posizione paritetica, nel Consiglio delle Chiese Cristiane di Milano sono:

Chiesa Anglicana
Chiesa Apostolica Armena Ortodossa
Chiesa Cattolica Ambrosiana
Chiesa Copta Ortodossa d’Egitto
Chiesa Copta Ortodossa d’Eritrea
Chiesa Copta Ortodossa d’Etiopia
Chiesa Cristiana Protestante (Luterana e Riformata)
Chiesa Evangelica Battista
Chiesa Evangelica Metodista
Chiesa Evangelica Valdese
Chiesa Luterana Svedese
Chiesa Ortodossa del Patriarcato di Costantinopoli
Chiesa Ortodossa Bulgara del Patriarcato di Sofia
Chiesa Ortodossa Romena del Patriarcato di Bucarest
Chiesa Ortodossa Russa del Patriarcato di Mosca
Chiesa Ortodossa Serba del Patriarcato di Belgrado
Esercito della Salvezza