Cenni storici

Già all’inizio dell’Ottocento si svolgevano privatamente incontri per celebrare culti evangelici. Il 10 ottobre 1850 ebbe luogo finalmente, sotto stretto controllo governativo e sotto la sorveglianza di un funzionario di polizia, la riunione di fondazione della Comunità con elezione del primo presidente della Comunità davanti ad alcune centinaia di fedeli. Il suo motto era: Ubi spiritus, ibi libertas (“Dove regna lo Spirito, governa la libertà”). Il primo pastore proveniva da Chur (Svizzera) e predicava in tre lingue: italiano, tedesco e francese. La Chiesa Cristiana Protestante in Milano è la comunità cristiana più antica nella città di Milano che non appartiene alla Chiesa Cattolica.

La fondazione della Comunità fu resa possibile grazie all’opera della agiata famiglia Mylius, di origine tedesca, che disponeva di buoni contatti presso la corte di Vienna. Il ricco banchiere protestante Heinrich Mylius, amico di Manzoni come di Goethe, aveva acquisito fama di mecenate e filantropo. I suoi possedimenti sul lago di Como, che passarono successivamente alla famiglia Vigoni, appartengono oggi alla Fondazione Culturale Italo-Tedesca “Villa Vigoni” a Loveno, presso Menaggio.

La Comunità di Milano edificò la sua Chiesa nell’anno 1864 in stile gotico-lombardo. Come già alla fondazione della Chiesa Cristiana Protestante in Milano, nome ufficiale della Comunità, la base della Comunità è costituita soprattutto da imprenditori, commercianti e professionisti. Si tratta di persone di origine tedesca o svizzera che lavorano soprattutto a Milano e in Lombardia. Dalla fine della seconda guerra mondiale la Chiesa Cristiana Protestante in Milano è distinta in un gruppo maggioritario Luterano e un gruppo minoritario Svizzero-Riformato, rappresentati però in un unico Consiglio Presbiterale. Nel 1992 le due comunità si sono nuovamente riunificate, mantenendo un pastore riformato ed uno luterano. La Chiesa Cristiana Protestante in Milano è membro della Chiesa Evangelica Luterana in Italia (CELI) e della Federazione delle Chiese Evangeliche in Svizzera.

La Comunità collabora con successo con le altre chiese sorelle protestanti, con la Chiesa Cattolica Ambrosiana e con altre Confessioni Cristiane presenti a Milano nel Consiglio delle Chiese Cristiane di Milano, del quale è uno dei membri fondatori. Durante i festeggiamenti per l’anniversario dei 150 anni della comunità nel 2000 si sono incontrati il Presidente della Federazione Mondiale Luterana, il Vescovo Christian Krause, l’arcivescovo di Milano, il Cardinale Carlo Maria Martini, e il sindaco della città di Milano, Gabriele Albertini.